Vai al contenuto principale

Gruppi di ricerca

Il progetto scientifico del Dipartimento di Management è volto a cogliere la complessa realtà del contesto aziendale.

L'attività di ricerca ha come punto di osservazione l'azienda e il suo management, cioè l'attività amministrativa, analizzando le condizioni di esistenza e di manifestazioni di vita delle differenti tipologie di aziende (private e appartenenti a vari settori, aziende pubbliche, non profit), operanti in molteplici settori e con diverse dimensioni. L'azienda viene osservata nelle relazioni con l'ambiente, con particolare riferimento ai vari sottosistemi ambientali (ad esempio, quello normativo, economico, tecnologico, politico, sociale, e culturale), i quali vengono colti come vincolo e opportunità per la realizzazione della sua attività economica.

L'approccio di studio condiviso è quello per aree funzionali - intese come l'insieme di operazioni di gestione omogenee sotto il profilo dell'oggetto posto in essere e delle competenze tecniche ed economiche necessarie per il raggiungimento dello scopo - oltre che per processi, intesi come un insieme di attività che utilizza input di varia natura per realizzare un output, al fine di raggiungere obiettivi predefiniti.

L'attività di ricerca del Dipartimento si contraddistingue, come tipicamente accade per le Scienze Sociali, per il ricorso a osservazioni e rilevazioni empiriche dei fenomeni originati dalla concreta e reale attività delle aziende e, in particolare di gestione, organizzazione e rendicontazione delle performance di imprese private, amministrazioni pubbliche e organizzazioni non profit.

L'approccio scientifico adottato si caratterizza per una serie di analisi condotte sotto un profilo teorico e supportate da indagini basate sulla realtà aziendale in una relazione induttivo/deduttiva. Il suddetto approccio è multidisciplinare, che coniuga il profilo prevalente di carattere economico-aziendale, con quello giuridico e tecnico-merceologico, avvalendosi di opportuni strumenti quantitativi, propri delle discipline economiche e matematico-statistiche. In particolare, l'approccio utilizzato è orientato a garantire la capacità di analisi e di soluzione delle problematiche aziendali di carattere organizzativo, gestionale e informativo, supportando il ragionamento attraverso strumenti di varia natura utili a soddisfare le esigenze aziendali (giuridici, economici, merceologici, e statistico-matematici). Ne consegue che l'attività di ricerca riflette la multidisciplinarietà della Faculty del Dipartimento, la quale rispecchia le differenti sfaccettature e ambiti d'azione dell'attività amministrativa che si realizza all'interno dell'azienda.

Le analisi in oggetto vengono condotte sotto un profilo teorico, sistematicamente supportato da indagini empiriche, secondo varie metodologie e avvalendosi del contributo di studiosi appartenenti ad ambiti scientifici differenti. Ciò favorisce sia i necessari approfondimenti specialistici, sia gli opportuni collegamenti interdisciplinari, utili per cogliere nella sua interezza la complessa realtà del fenomeno aziendale.

I Gruppi di ricerca sono quindi ispirati dai punti di osservazione dell'attività di ricerca in un’ottica fortemente interdisciplinare. I docenti appartengono a molteplici Gruppi di ricerca con differenti ruoli e incarichi, rendendo possibile lo scambio di conoscenze e competenze sia nell’ambito degli stessi SSD, sia tra SSD di un’area disciplinare, sia tra aree differenti.

I Gruppi di ricerca si caratterizzano per vari ambiti d’azione prevalenti, seppur in un’ottica trasversale:

  • area aziendale: il punto di osservazione è l'azienda e l'attività amministrativa che si realizza all'interno della stessa (il suo management). Sono rappresentati differenti ambiti di studio: il Financial accounting, il Management accounting, il Public Accounting, il Marketing, la Strategia, l'Economia degli intermediari finanziari, la Finanza aziendale, le Scienze merceologiche, i Metodi matematici dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie;
  • area giuridica: si focalizzano sugli aspetti giuridici dell'attività d'impresa. L’azienda rappresenta l’oggetto d’indagine scientifica anche nella prospettiva giuridica, con specifico riferimento alle discipline pubblicistiche e privatistiche, nonché alle problematiche fiscali e commerciali nazionali e internazionali.

Più nello specifico, i Gruppi di ricerca rientrano anche nell’ambito delle diverse sezioni che caratterizzano la struttura organizzativa del Dipartimento. Tali sezioni sono le seguenti:

  • Diritto dell'Economia;
  • Economia degli Intermediari Finanziari;
  • Economia e Direzione delle Imprese;
  • Ragioneria ed Economia Aziendale "Giovanni Ferrero";
  • Scienze Merceologiche.

Ad esse, si aggiunge un gruppo di ricerca di area quantitativa, composto dai docenti di matematica e statistica.

Ogni sezione coordina l'attività scientifica svolta dai docenti appartenenti alla sezione stessa, formula proposte di attribuzione degli incarichi didattici inerenti i settori di riferimento e svolge altre attività, interne o in collegamento con soggetti terzi.

L'attività condotta dai Gruppi di ricerca è strettamente connessa all'attività didattica e alla Terza missione. Si tratta di attività correlate e trasversali, che pongono il Dipartimento come intermediario tra la domanda e l'offerta di lavoro, nell'ambito di un circolo virtuoso tra didattica, ricerca e terza missione. In particolare, l'attività didattica del Dipartimento riflette la sua continua attività di ricerca e di terza missione: queste ultime forniscono ai docenti e ai ricercatori una serie di stimoli e spunti di riflessione che alimentano l'offerta didattica, trasferendo agli studenti l'esperienza maturata in modo continuo e aggiornato.

L'attività di ricerca, stimolata da quella di terza missione, si contraddistingue per la ricerca sul campo, tipica delle scienze sociali, supportata da numerose convenzioni e accordi di collaborazione con Enti e Istituzioni, che consentono la costruzione di una piattaforma di ricerca aperta ed integrata su diversi temi di indagine, spesso concretizzata con la creazione di specifici Advisory Boards.

I Gruppi di ricerca sono in continua evoluzione, perché essi seguono l’attività di ricerca a sua volta fisiologicamente in cambiamento. Essi emergono dalle diverse Linee di ricerca, a cui si fa rimando. Per ogni Linea di ricerca, vengono individuati i Gruppi di ricerca coinvolti in ogni singola Linea.

 

Ultimo aggiornamento: 03/12/2020 12:56
Location: https://www.management.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!